Concorso «Raccontami di Giovanni Paolo II» per Scuole e Università

Bando di concorso diocesano per le Scuole di ogni ordine e grado e per l’Università in collaborazione con l’IRC, l’Ufficio diocesano per l’Educazione Cattolica, la Cultura la Scuola e l’Università e l’Ufficio Scolastico Territoriale di Caltanissetta.

Art. 1 – Finalità del concorso

La Diocesi di Caltanissetta, in occasione del XXV anniversario della Visita Pastorale di San Giovanni Paolo II a Caltanissetta, indice un concorso rivolto agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado e dell’università.

Art. 2 – Destinatari

Il concorso è aperto a tutti gli alunni delle scuole del settore primario e secondario e agli studenti universitari in relazione alla sezione di appartenenza di cui all’art. 3 del presente bando e specifica per ciascuna sezione. Gli alunni della scuola primaria potranno partecipare come singoli o in gruppo classe coordinati da un docente referente. La partecipazione è gratuita.

Art. 3 – Sezioni del concorso

1) Scuola primaria – Concorso grafico “Un disegno per Karol”

2) Scuola Secondaria di I grado - Concorso letterario “Ti racconto il mio amico Karol”

3) Scuola Secondaria di II grado – Concorso multimediale “Caltanissetta e San Giovanni Paolo II”

4) Università – Concorso letterario – “San Giovanni Paolo II e la Sicilia”

Art. 4 – Termini e modalità di partecipazione al Concorso

Il termine di scadenza per la presentazione delle opere è fissato entro le ore 12,00 del giorno 10 ottobre 2018. Le opere devono essere consegnate o spedite (non fa fede il timbro postale, ma la data di ricezione) entro il termine all’indirizzo: CURIA VESCOVILE, Via Cairoli, 8 – 93100 Caltanissetta con l’indicazione sul retro del plico e la dicitura CONCORSO SCUOLE/UNIVERSITÀ – SEZ. (indicare la sezione di appartenenza)

Gli elaborati/opere devono essere rigorosamente inediti (cioè non pubblicati a livello locale, nazionale o internazionale) e non devono aver preso parte a precedenti concorsi. Sugli elaborati i docenti del settore primario e secondario dovranno apporre una firma, a prova dell’autenticità delle opere prodotte, in modo che al momento della copiatura i testi non vengano modificati. I partecipanti, oltre alle copie in cartaceo, dovranno produrne una in formato digitale su CD-ROM (DVD solo per la terza sezione).

Non si accettano pseudonimi, nomi di fantasia o diversi dalla reale identità dell’autore, pena l’esclusione.

Art. 5 – Giuria

Le opere presentate saranno selezionate da un'apposita Giuria, nominata dal Vescovo di Caltanissetta e formata dal Vicario Generale, dal Direttore dell’Ufficio Catechistico – IRC, dal Direttore dell’Ufficio diocesano per l’Educazione Cattolica, la Cultura, la Scuola e l’Università, da un rappresentante dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Caltanissetta, da alcuni esperti e da alcuni membri dell’Equipe di IRC.

La commissione deciderà, a proprio insindacabile giudizio, l’individuazione dei vincitori.

Le opere saranno valutate sulla base dei seguenti criteri:

  1. Il contenuto e l’attinenza al tema del concorso;
  2. La qualità;
  3. L’originalità;
  4. Messaggio veicolato e capacità di impatto al pubblico giovanile.

Art. 6 – Casi di esclusione

La Giuria si riserva di accettare o meno la partecipazione delle opere al concorso. L’esclusione potrà essere motivata per il mancato rispetto di una o più clausole del presente bando o per il contenuto dell’opera a giudizio insindacabile della Giuria.

Art. 7 – Comunicazioni

Ai vincitori sarà inviata una comunicazione sull’assegnazione dei premi e sulle modalità di svolgimento della cerimonia di premiazione.

Art. 8 – Proprietà delle opere e premi

Le opere rimarranno di proprietà della Diocesi di Caltanissetta. Ai primi tre classificati sarà consegnata una targa. A tutti i partecipanti verrà rilasciato attestato di partecipazione al Concorso da ritirare unicamente nel giorno della manifestazione. L’elaborato più originale sarà premiato con un viaggio nei luoghi di Karol Wojtyla.

Art. 9 – Utilizzo delle immagini

La Diocesi di Caltanissetta si riserva il diritto di pubblicare immagini e testi delle opere e della manifestazione, nonché di diffondere notizie legate all’evento.

Art. 10 – Tutela della privacy

I partecipanti, ai sensi del D. Lgs n. 196/03, autorizzano espressamente la Diocesi di Caltanissetta al trattamento dei loro dati personali per le finalità connesse al concorso.

Art. 11 – Accettazione del bando

La partecipazione al concorso implica la completa conoscenza e la totale accettazione del presente bando.

Art. 12 – Responsabile del procedimento

Ai sensi della legge 241/90 il responsabile del procedimento del presente bando è Mons. Giuseppe La Placa, Vicario Generale.

 

SEZIONE Scuola primaria – Sez. Concorso grafico “Un disegno per Karol”

Art. 1 Caratteristiche dei lavori dei candidati

Ogni alunno o classe può partecipare con una sola opera grafica ispirata alla vita di San Giovanni Paolo II o alla Visita Pastorale del Papa a Caltanissetta che darà titolo all’opera, realizzata con una tecnica a scelta e con dimensioni che non superino il formato 70 x 100, annotate sul retro con nome, cognome, indirizzo e numero di telefono dell’artista o indicazione della classe / scuola, titolo dell’opera e dichiarazione firmata del docente come prevista nel bando.

Art. 2 – Esposizione delle opere

Le 15 opere selezionate saranno esposte in una mostra organizzata dalla Diocesi di Caltanissetta nell’ambito delle manifestazioni per il XXV anniversario della Visita Pastorale di San Giovanni Paolo II a Caltanissetta.

La Diocesi di Caltanissetta, pur garantendo la massima vigilanza sulle opere consegnate, non si assume alcuna responsabilità per eventuali furti e/o danni che le stesse potranno subire in tutte le fasi del concorso. Le stesse non verranno restituite.

Art. 3 Premi

Ai primi tre classificati sarà consegnata una targa. A tutti i partecipanti verrà rilasciato attestato di partecipazione al Concorso da ritirare unicamente nel giorno della manifestazione.

 

SEZIONE Scuola Secondaria di I grado -

Concorso letterario “Ti racconto il mio amico Karol”

Art. 1 Caratteristiche dei lavori dei candidati

Ogni alunno o classe può partecipare con un solo componimento dattiloscritto con un massimo di trenta versi per le poesie o con un breve racconto di massimo tre cartelle A4, carattere 12 Times New Roman, interlinea 1,5 ispirato alla vita di San Giovanni Paolo II che darà titolo all’opera. Il componimento può essere accompagnato da foto amatoriali della Visita Pastorale a Caltanissetta o da ritagli di giornali dell’epoca.

I componimenti vanno prodotti in tre esemplari in formato cartaceo, di cui solo uno firmato e completo di nome e cognome dell’alunno Autore, classe di appartenenza, nome del docente referente ai concorsi letterari, indirizzo e recapito telefonico e/o indirizzo e-mail della scuola di appartenenza, nonché della dichiarazione di autenticità dell’opera da parte del docente referente, portante la dicitura “Dichiaro che l’opera dell’alunno/a…………………………è autentica, genuina e frutto della fantasia dello/a stesso/a”.

Non si accettano pseudonimi, nomi di fantasia o diversi dalla reale identità dell’autore, pena l’esclusione. Inoltre i concorrenti dovranno inviare una copia dell’opera in formato digitale su CD-ROM indicando nome e cognome dell’autore.

Art. 2 Premi

Ai primi tre classificati sarà consegnata una targa. A tutti i partecipanti verrà rilasciato attestato di partecipazione al Concorso da ritirare unicamente nel giorno della manifestazione.

 

SEZIONE Scuola Secondaria di II grado -

Concorso multimediale “Caltanissetta e San Giovanni Paolo II”

Art. 1 Caratteristiche dei lavori dei candidati

Ogni studente o classe può partecipare con un solo video inedito ispirato alla Visita Pastorale di San Giovanni Paolo II a Caltanissetta, della durata massima di 7 minuti. Il video può contenere immagini video dell’epoca o interviste a persone che hanno vissuto e ricordano l’evento e deve essere accompagnato da una breve presentazione (massimo 8 righe dattiloscritte) che ne renda più chiari i contenuti. Le opere devono pervenire in formato digitale (file video su DVD) all’indirizzo di cui al bando, annotate con nome, cognome, indirizzo e numeri di telefono dei partecipanti o indicazione della classe/scuola, titolo dell’opera.

Art. 2 Premi

Le 3 opere premiate saranno proiettate in una manifestazione organizzata dalla Diocesi di Caltanissetta nell’ambito delle manifestazioni per il XXV anniversario della Visita Pastorale di San Giovanni Paolo II a Caltanissetta e raccolte in un DVD allegato alla pubblicazione relativa ai vincitori del Concorso. Ai primi tre classificati sarà consegnata una targa. A tutti i partecipanti verrà rilasciato attestato di partecipazione al Concorso da ritirare unicamente nel giorno della manifestazione, che sarà reso noto sul sito della Diocesi.

 

SEZIONE Università - Concorso letterario “San Giovanni Paolo II e la Sicilia”

Art. 1 Caratteristiche dei lavori dei candidati

Ogni studente può partecipare con un solo componimento dattiloscritto con un massimo di cinque cartelle A4, carattere 12 Times New Roman, interlinea 1,5, ispirato alla Visita Pastorale di San Giovanni Paolo II a Caltanissetta o al suo Magistero sociale che darà titolo all’opera.

I componimenti vanno prodotti in tre esemplari in formato cartaceo, di cui solo uno firmato e completo di nome e cognome dell’Autore, corso di laurea di appartenenza, indirizzo e recapito telefonico e/o indirizzo e-mail, nonché della dichiarazione di autenticità dell’opera da parte dell’autore, portante la dicitura “Dichiaro che l’opera è autentica, genuina e frutto della mia fantasia”.

Art. 2 Premi

Ai primi tre classificati sarà consegnata una targa. A tutti i partecipanti verrà rilasciato attestato di partecipazione al Concorso da ritirare unicamente nel giorno della manifestazione

» SCARICA IL BANDO DI CONCORSO