Biblioteca Diocesana del Seminario

La Biblioteca del Seminario di Caltanissetta, ospitata oggi a piano terra del palazzo vescovile, nei locali dell’ala nord-ovest, attigui all’auditorium del Museo Diocesano, fu fondata nel 1904 dall’allora vescovo della Diocesi Mons. Ignazio Zuccaro, con l’intento di custodire il primo nucleo del fondo antico costituito da volumi pregevolissimi del suo colto predecessore Mons. Giovanni Guttadauro.

Dopo un lungo periodo di stasi a causa di mancanza di risorse e delle gravi ferite inferte dalla seconda guerra mondiale, nel 1952, durante il vescovado di Mons. Francesco Monaco, la biblioteca fu dotata della scaffalatura metallica e furono avviati il lavoro di sistemazione e l’acquisto di nuove opere.

A partire dal 1965 Mons. Giovanni Speciale, sacerdote dall’alto profilo culturale e teologico, intenditore ed estimatore di libri e cultore di arte, prima direttore spirituale dei Seminaristi e poi rettore del Seminario (1972-1992), dedicò particolare cura al riordino della biblioteca, incrementandola con molte nuove opere, completandone le collezioni, catalogando il nuovo e l’esistente e, con l’aiuto di sacerdoti e di seminaristi, provvedendo alla relativa schedatura.

Oggi la biblioteca consta di ben 47.000 volumi, tra i quali si segnalano 3.000 del Fondo antico e 7.000 del Fondo intitolato a Mons. Giovanni Speciale, perché da lui donati per volontà testamentaria al Seminario.

Si tratta di un patrimonio librario di pregevole valore che comprende opere di teologia, spiritualità, letteratura italiana e straniera, lingua e letteratura greca e latina, arte, filosofia, storia, storia della Chiesa, Patrologia, oratoria, scienze giuridiche, scienze, matematica, musica e pubblicazioni di vario interesse. Si segnala inoltre la presenza di un’Emeroteca, ed in particolare la raccolta completa dei quotidiani Avvenire e Osservatorio Romano e della Cronaca di Caltanissetta.

 

Viale Regina Margherita, 29
93100 Caltanissetta - Tel. 0934 21165 - 23014
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Direttore: Sac. Alfonso Incardona
Bibliotecario: Sig. Giuseppe Di Maria
Apertura al pubblico: giorni feriali 9,00-13,00 – 16,00-19,00