Festeggiamenti in onore di S. Alberto Magno

Quattro giorni di intense attività pastorali in onore di Sant’Alberto Magno, la parrocchia sancataldese guidata da Padre Angelo Spilla, che quest’anno festeggia anche i 50 anni della sua istituzione.

Dal 15 al 18 novembre il triduo, predicato dal parroco e Messe solenni la domenica 18: alle 11 presieduta dal Vescovo Mons. Mario Russotto e alle 17,30 celebrata dal Vicario Generale Mons. Giuseppe La Placa, prima della processione del simulacro del Santo per le strade del quartiere.

Giovedì 15 si comincia con una Tavola Rotonda sul tema “S. Alberto Magno: anelli di una lunga catena” con gli interventi di J. Alessi, P. O. Castelli e P. G. Di Rocco; si prosegue Venerdì 16, dalle ore 20, con l’Adorazione Eucaristica notturna; sabato 17 alle 19 Concerto del coro di voci femminili Resonantiae Camera Chorus, diretto da Daniele Riggi.

Conclusione festosa domenica 18 sera, dopo la processione, con la distribuzione dei biscotti di S. Alberto Magno, l’estrazione della Lotteria di beneficienza e i fuochi pirotecnici.

La parrocchia, istituita il 29 giugno 1969 dal Vescovo Mons. Monaco, è stata dedicata a S. Alberto Magno in onore dell’illustre cittadino sancataldese il Vescovo Mons. Alberto Vassallo (1865-1959), protagonista del movimento cattolico tra ‘800 e ‘900, Nunzio Apostolico e diplomatico della S. Sede. La chiesa attuale è stata costruita, su progetto dell’arch. Gaetano Averna, ed inaugurata il 3 dicembre 1978, con il mosaico di S. Giuseppe, cui sono seguiti, negli anni, il mosaico dell’abside e il mosaico della Madonna, con la suggestiva vetrata istoriata dell’Ascensione.

 

VISUALIZZA LA PAGINA FACEBOOK DELLA PARROCCHIA