"Un concerto per pregare"

Con l’8 dicembre, festa dell’Immacolata Concezione, la Comunità di Delia, paese dell’entroterra siciliano, sito nei pressi della diocesi nissena, entra nel vivo dello spirito di Avvento al Natale.

La comunità di Delia, è profondamente legata, alla solennità di Maria Immacolata per le tradizioni, che nei secoli, sono state tramandate dalle generazioni, che sono state custodite gelosamente e non andate mai perdute, nonostante sia prevalso e continua a prevalere un notevole spirito di “modernizzazione-regressione” e di “abbandono” della memoria.

Nasce, così, l’iniziativa di conferire un nuovo volto, nuovi colori e una nuova armonia a questa speciale ricorrenza, da parte di un gruppo di ragazzi del paese che, coadiuvati dalla presenza silenziosa e costante di Don Mario Audino, da quasi settembre s’impegnano con profonda dedizione a “pregare” e a “lodare” Maria in una maniera diversa rispetto al passato.

(Ri)-nnovamento” nella “tradizione”, questi sono i concetti “chiave” che hanno contribuito alla (ri)-nascita del Coro Magnificat”, il cui nome è ispirato al contenuto del cantico piu’ sublime mariano del Vangelo secondo Luca, con il quale la Madonna loda e ringrazia Dio.

Le cosiddette “finalità” del Coro “Magnificat” sono tra le più disparate: ricondurre i giovani alla preghiera e alla meditazione, ormai smarriti tra i social e gli eventi di un mondo globale distruttivo, ma non solo, alleviare il dolore di chi soffre nell’anima e nel corpo, per donare speranza a chi ha smesso di credere e per imparare a ringraziare la Mamma Celeste per l’amore “incommensurabile” che ci dona, gratuitamente.

Un “Concerto per Pregare” a Gesu’ per Maria aprirà il Novenario della festa, giovedì 29 Novembre 2018. Più di un concerto, si tratta di un insieme di preghiere che “armonizzate” da una delicata e allegra melodia, alterneranno momenti di riflessione a momenti di lode e ringraziamento alla Regina della Pace.

L’evento è a cura di Letizia Centorbi, autrice di canti religiosi inediti, che rispecchiano la sua esperienza di vita cristiana e ripercorrono il suo cammino di fede, di Corrado Sillitti, nonché musicista e arrangiatore dei testi che grazie alle sue doti musicali, è protagonista, dal 2009 ad oggi, di diverse tournée nazionali ed internazionali. Fondamentale è, inoltre, la collaborazione di Paola Vitrano, ragazza nissena, tante volte partecipe ai concerti di Letizia, studentessa nella facoltà di lettere moderne che nel tempo libero si dedica ad evangelizzare attraverso il canto e di Francesco Nicolosi, uno dei violinisti più amati in ambito nazionale e internazionale. La sua esperienza personale e artistica è stata caratterizzata da un crescendo di “esperienze” e di “emozioni” che gli hanno fatto guadagnare numerose standing ovation non solo nei teatri ma anche in famosi programmi televisivi.

Il concerto prevede dieci canzoni,i cui titoli sono i seguenti:

  1. Regina della Pace
  2. Fammi dimorare in te
  3. A te mio Re
  4. Un inno di Lode
  5. Adoro te
  6. La tua soave voce
  7. Abbà Padre mio
  8. Mi ami tu?
  9. Spirito di Dio(Mir)
  10. Semplicemente Grazie

 images/concerto.jpg