logoexediocesicl-1637012604
vescovo-russotto

facebook
instagram
twitter
youtube
whatsapp
phone
senzatitolo-1
logoexediocesicl

Copyright © 2021 Diocesi di Caltanissetta, Viale Regina Margherita 29, 93100 Caltanissetta. Tel.: 0934 21446​


facebook
instagram
twitter
youtube
whatsapp
phone

CF. 92004790850

LOGOS Il Vangelo del 23 Gennaio 2022LOGOS Il Vangelo del 16 Gennaio 2022LOGOS Il Vangelo del 9 Gennaio 2022I MARTEDI' DELLA PAROLA: vespriLOGOS Il Vangelo del 2 Gennaio 2022I MARTEDI' DELLA PAROLA: 4 gennaio 2022 "Sogno di Pace" Is 2, 1-5

NEWS

SelfieWeb.it by Art's Comunicazione

LOGOS - Il Vangelo della Domenica 12 Settembre 2021

09-09-2021 17:00

Diocesi di Caltanissetta

Logos - Vangelo della Domenica, Logos 2021, logos, vangelo della domenica,

0

Dal Vangelo secondo Marco 8,27-35

Dal Vangelo secondo Marco 8,27-35

In quel tempo, Gesù partì con i suoi discepoli verso i villaggi intorno a Cesarèa di Filippo; e per via interrogava i suoi discepoli dicendo: «Chi dice la gente che io sia?».
Ed essi gli risposero: «Giovanni il Battista, altri poi Elia e altri uno dei profeti».
Ma egli replicò: «E voi chi dite che io sia?». Pietro gli rispose: «Tu sei il Cristo».
E impose loro severamente di non parlare di lui a nessuno.
E cominciò a insegnar loro che il Figlio dell’uomo doveva molto soffrire, ed essere riprovato dagli anziani, dai sommi sacerdoti e dagli scribi, poi venire ucciso e, dopo tre giorni, risuscitare.
Gesù faceva questo discorso apertamente. Allora Pietro lo prese in disparte, e si mise a rimproverarlo.
Ma egli, voltatosi e guardando i discepoli, rimproverò Pietro e gli disse: «Lungi da me, satana! Perché tu non pensi secondo Dio, ma secondo gli uomini».
Convocata la folla insieme ai suoi discepoli, disse loro: «Se qualcuno vuol venire dietro di me rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua.
Perché chi vorrà salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia e del vangelo, la salverà».

 

Quanti uomini e donne, sposi e giovani cercano il muretto di un pozzo che, con accogliente silenzio, sappia ospitare le loro stanchezze…. E noi, affannati e affaticati, corriamo di qua e di là e non siamo mai dove chi è stanco vorrebbe trovarci… Buona domenica!

+ Mario Russotto

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder