logoexediocesicl-1637012604
vescovo-russotto

facebook
instagram
twitter
youtube
whatsapp
phone
senzatitolo-1
logoexediocesicl

Copyright © 2021 Diocesi di Caltanissetta, Viale Regina Margherita 29, 93100 Caltanissetta. Tel.: 0934 21446​


facebook
instagram
twitter
youtube
whatsapp
phone
n. 1 Gennaio 2023ORDINAZIONE EPISCOPALE di S.E.Rev. Mons. SALVATORE RUMEOI MARTEDI' DELLA PAROLA: 7 febbraio 2023 "Sapienza" Gc 1, 5-8Festa dei Fidanzati 2023 SI! LO VOGLIOQUARESIMA 2023 Lectio diocesana tenuta dal VescovoLA VITA IN PAROLA Esercizi spirituali per Educatori, Insegnanti, Amici del Seminario, Associazioni ecclesiali

CF. 92004790850

NEWS

SelfieWeb.it by Art's Comunicazione

LOGOS Il Vangelo del 13 Febbraio 2022

12-02-2022 10:12

Diocesi di Caltanissetta

Logos - Vangelo della Domenica, Logos 2022,

0

Dal Vangelo secondo Luca 6,17.20-26

Dal Vangelo secondo Luca
Lc 6,17.20-26

In quel tempo, Gesù, disceso con i Dodici, si fermò in un luogo pianeggiante. C'era gran folla di suoi discepoli e gran moltitudine di gente da tutta la Giudea, da Gerusalemme e dal litorale di Tiro e di Sidòne.
Ed egli, alzàti gli occhi verso i suoi discepoli, diceva:
«Beati voi, poveri,
perché vostro è il regno di Dio.
Beati voi, che ora avete fame,
perché sarete saziati.
Beati voi, che ora piangete,
perché riderete.
Beati voi, quando gli uomini vi odieranno e quando vi metteranno al bando e vi insulteranno e disprezzeranno il vostro nome come infame, a causa del Figlio dell'uomo.
Rallegratevi in quel giorno ed esultate,
perché, ecco, la vostra ricompensa è grande nel cielo.
Allo stesso modo infatti agivano
i loro padri con i profeti.
Ma guai a voi, ricchi,
perché avete già ricevuto la vostra consolazione.
Guai a voi, che ora siete sazi,
perché avrete fame.
Guai a voi, che ora ridete,
perché sarete nel dolore e piangerete.
Guai, quando tutti gli uomini diranno bene di voi.
Allo stesso modo infatti agivano i loro padri con i falsi profeti».

Camminare verso la conoscenza di sé non significa essere perfetti o non commettere mai errori; non significa non avere mai malumori o momenti neri. Vuol dire imparare a valutare le difficoltà dando loro un nome e un volto, così da poterle gestire e superare. Buona domenica! 

+Mario Russotto

Come creare un sito web con Flazio