Giovedì, 5 Dicembre 2019
Appuntamenti Diocesani Orari Sante Messe La Voce del Vescovo Contatti Video Gallery Photo Gallery
ricerca
Home Diocesi Appuntamenti Diocesani
Comunicati
Vescovo
Curia
Seminario Vescovile
Clero
Parrocchie
Istituti
Associazioni
Stampa Diocesana
Media Gallery
Link Utili Contatti
News 115

"L'uomo e il creato: tra sviluppo e responsabilità"

22 Novembre 2019
di Redazione
Condividi
"L'uomo e il creato: tra sviluppo e responsabilità"

Aperto l'anno accademico dell'Istituto Teologico "Mons. Guttadauro"

Aperto l'anno accademico dell'Istituto Teologico "Mons. Giovanni Guttadauro" affiliato alla facoltà Teologica di Sicilia ed operante nel Seminario Vescovile di Caltanissetta. Nella Cappella Maggiiore del Seminario celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo Mons. Mario Russotto; a seguire, nella sala del Museo Diocesano, la prolusione di apertura tenuta da Mons. Orazio Francesco Piazza, Vescovo di Sessa Aurunca, Segretario della Commissione Episcopale per la dottrina della fede e membro della Congregazione delle Cause dei Santi. Docente di Teologia Dogmatica e di Etica Sociale, fondatore del Centro Studi Sociali Bachelet Onlus per la formazione dei giovani alla CittadinanzAttiva e professore ordinario di Ecclesiologia e Mariologia presso la Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia meridionale - San Luigi di Napoli. Dopo l'introduzione del Prefetto degli Studi dell'Istituto Teologico, il prof. don Giuseppe D'Anna, la prolusione di Mons. Piazza, di grande respiro filosofico e culturale, centrata sui temi dell'ecologia integrale e del nuovo modello di sviluppo indicato dal magistero della Chiesa in un lungo percorso che va dalla Gaudium et Spes alle encicliche di S. Giovanni Paolo II e Benedetto XVI fino alla Laudato sì di Papa Francesco: prolusione ricchissima di riferimenti plutidisciplinari, anche relativi a pensatori non credenti, che concordano con il modello cristiano di rapporto tra uomo e natura e tra natura e storia, un rapporto reso generativo e non distruttivo dalla qualità della relazione di rispetto e di reciprocità, capace di sostituire alla rapacità del  consumo una dinamica di tutela e implementazione delle risorse in una logica di crescita interdipendente.
Al termine della prolusione la consegna dei diplomi di benemerenza a due docenti emeriti dell'Istituto Teologico, padre Calogero Panepinto, Direttore spirituale del Seminario ed il prof. Enzo Messana, docente di Patristica. Diplomi di Baccellierato a tre studenti dell'Istituto Teologico: Alessandro Ronchi, diacono permanente, Giuseppe Cravotta di Caltanissetta e Salvatore Iacoe Turo di Acquaviva Platani.
 
(Fotografie di Giusy Di Raimondo e Lucia Barbera)

Condividi